ASD Volley Ostellato

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Calendario Serie D Femm.

ONORE ALLA CAPOLISTA

Massavolley - Volley Ostellato 3-0 (25/21 – 25/17 – 25/12)

Bellettati 10, Volpi 6, Farinelli 4, Palmieri 4, Carli Ballola 2, Tahiri 1, Ingranata, Guidoboni R., Alberani. N.E. Graziadei. Libero: Petracca.

Diciamo che come inizio 2018 poteva andare meglio, ma è giusto dare i meriti alla capolista Massavolley che ha messo in campo tutta la sua forza e la sua energia per dimostrare fin da subito che questo campionato lo vuole vincere. Il risultato parla da sé, anche se il primo set ha sicuramente impaurito le padrone di casa, con Ostellato capace di tenere testa alla capolista per metà set, vantaggio però che nel finale è piano piano svanito lasciando spazio alla forza delle avversarie. Formazione un po’ inedita quella dell’Ostellato, dovuta alle assenze di Maria Vittoria, Costanza e Lisa. Si è adattata nel ruolo di opposto Greta con al palleggio Ricciarda. Ritorna Valentina nel ruolo di libero e Irene affiancata da Bruna al centro. Invariato il tandem delle schiacciatrici.

Come detto inizio spumeggiante per le nostre, con giocate difensive di alta attenzione e ciò viene dimostrato proprio nel punto del 4-1, dove due tre miracoli difensivi vengono premiati da un bel muro di Stefania Palmieri. Il Massa ha capito che dovrà impegnarsi al massimo per avere la meglio. Purtroppo però la spinta dell’Ostellato dura fino al 13-9 perché dopo il time-out Massa inizia la rimonta (16-16) e la fuga (17-23) verso la vittoria finale del primo parziale. Invariata la formazione del secondo per coach Fabbrini, ma l’inizio è la brutta copia di quello visto nel primo set, perché la capolista agguanta subito un vantaggio che le permette di gestire facilmente il proseguo fino al 12-20, trasformato poi nel 17-25 finale.

Nel terzo set per provare a scuotere la gara Fabbrini trasferisce Irene nel ruolo di opposto, con Greta al palleggio e Asia al posto di Stefania Palmieri, apparsa un po’ in ombra in attacco. Scelta sicuramente azzeccata, con Irene che regala 5 dei 12 punti totali fatti dalla squadra, ma purtroppo il suo apporto non basta perché la ricezione traballa e la palla sembra non voler mai cadere nel campo avversario. Piuttosto netto il 2-9 iniziale che sancisce il break utile al Massavolley per vincere la partita.

Sicuramente non era questa la partita da vincere, ma si poteva sperare in qualcosa di meglio, soprattutto dopo la bella prova prenatalizia vista in casa contro il Molinella. Forse per le tante assenze o forse anche per la forza delle avversarie, non è riuscito il colpaccio. Adesso però è già il momento di pensare alla prossima gara, ultima del girone di andata, contro il fanalino di coda ovvero la Teodora Ravenna, capace finora di raccogliere un solo punto, peraltro contro il Migliaro. Sono solo 5 i set vinti dalla compagine ravennate fino ad ora (uno dei quali proprio contro il Massavolley), ma sicuramente le giovani promesse marchiate Teodora arriveranno ad Ostellato con nulla da perdere e di conseguenza bisognerà mantenere alta la concentrazione per raccogliere tre punti che in ottica salvezza sono pressoché fondamentali. Arrivederci dunque ad Ostellato, venerdì 19 come al solito alle ore 21.00.