ASD Volley Ostellato

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Calendario Serie D Femm.

SERIE D - TERZA VITTORIA CONSECUTIVA!

Volley Ostellato – CSP Pontecchio Vado 3-1 (20/25 - 25/14 – 25/17 – 25/13)

Vitale 14, Bellettati 13, Palmieri 12, Volpi 12, Graziadei 9, Tahiri 8, Alberani, Ingranata. N.E. Guidoboni R., Carli Ballola, Zibordi. Liberi: Petracca e Anselmi.

Terza gara casalinga e terza netta vittoria consecutiva che arriva questa volta per 3-1 dopo un primo set abbastanza da dimenticare. Nonostante la settimana di neve e qualche problema fisico che costringe Stefania Farinelli al forfait, la prestazione negli ultimi tre set è stata davvero eccellente e ha confermato in tutto e per tutto quello che è un percorso di crescita intrapreso da qualche settimana a questa parte.

La formazione iniziale è ormai consolidata, con Costanza promossa titolare al posto di Stefania Farinelli, per il resto è quella ormai invariata delle ultime uscite. La partenza però è di quelle da non ricordare, che macchia una prestazione degna veramente di nota. Un primo set caratterizzato da pochissima attenzione e molteplici errori tra servizio, attacco e difesa rende sin da subito difficile la serata. Il Pontecchio si conquista un tranquillo vantaggio sempre di 4-5 punti che viene trascinato fino alla conclusione del set.

Nella pausa tra il primo e secondo set però coach Fabbrini è bravissimo a dare la scossa alle sue e l’atteggiamento in campo dal secondo set in poi cambia notevolmente. Dopo il 2-5 iniziale è un monologo Ostellato, con percentuali in ricezione e attacco che crescono sensibilmente così come l’attenzione difensiva e la voglia di portare a casa un risultato positivo. Lentamente nella metà campo avversaria le ospiti escono piano piano di scena, costringendo l’allenatore a molteplici cambi, per nostra fortuna poco utili al risultato finale. Conquistata la parità sul 1-1, il terzo set parte subito bene sul 7-2, trasformato in un 15-8 utile a portarsi in vantaggio nel computo dei set.

Anche l’ultimo parziale è sostanzialmente senza storia, con un parziale di 8-0 che porta il punteggio sul 13-7, grazie ad una serie positiva di battute di Greta, rende agevole la vittoria finale per 25-13. Il Vado le ha provate tutte, ma la forza dimostrata nei tre set finali da Palmieri e compagne è stata nettamente superiore a quella delle avversarie. Terza vittoria consecutiva che rende sempre più difficile abbandonare le mura amiche e rende altrettanto complicato trovare la vera identità di classifica a questa squadra che fino ad un mesetto fa era impegnata nella lotta salvezza, ma ora può permettersi di guardare anche più in alto. Sicuramente il calendario da qui a fine campionato non aiuterà, con Massavolley, Forlì, Molinella e Russi ancora da incontrare, ma per quel che si vede in campo le ambizioni di certo non mancano. Adesso arrivano due trasferte impegnative consecutive, la prima a Cesena contro una squadra che all’andata ci ha fatto soffrire e la seconda contro il Reda nel recupero della scorsa giornata rinviata per neve.